Malware cos’è? [GUIDA COMPLETA 2022]

Black-Friday-Offerta-Speciale

Cos’è un malware? Quali e quanti esistono? Ci sono tante domande sul tema “malware significato” e molti utenti ci dicono spesso che non sanno cosa sono i malware.

Ma non preoccuparti perché abbiamo le risposte che cerchi. In quest’articolo cercheremo di rispondere a una delle ricerche più frequenti su Google “malware cos’è”.

Iniziamo quindi col capire a cosa ci riferiamo quando parliamo di malware.

Prova Norton Antivirus
Proteggi il tuo computer con Norton Antivirus

Prova adesso Norton Antivirus gratis per 30 giorni e con uno sconto del 60%. Assicurati uno dei migliori antivirus!

Data d’aggiornamento: 28 Novembre 2022

Malware cos’è

I malware sono dei software dannosi creati per accedere in modo non autorizzato a dei dispositivi senza il consenso dell’utente.

Malware significato viene dalla fusione di due parole inglese: malicious software. Con questo termine ci riferiamo quindi a quei sistemi che si infiltrano in dispositivi senza l’autorizzazione dell’utente per rubarne o comprometterne i dati personali.

L’azione del malware non interessa però solo il dispositivo di un singolo utente, ma può infettare anche un server o una rete di computer.

Spero che questa breve introduzione, ti aiuti a non dover più cercare malware definizione per capire di cosa stiamo parlando e di quali strumenti hai a disposizione per proteggerti da questi software dannosi.

Malware cos'è

Storia dei malware

Ora sai malware cos’è, ma da dove viene e quando si è cominciato a parlare di malware. Il primo informatico a usare questo termine fu Ysrael Radai nel 1990, anche se già esistevano da prima. Il primo dei virus informatici risale infatti al 1971 quando venne creato un virus da Robert Thomas della BBN Technologies.

Insomma il malware significato si è poi esteso man mano che più software invasivi venivano inseriti in questa categoria.

Ecco quindi che abbiamo visto cos’è un malware e a quando risale la sua nascita. Andiamo a vedere ora quali sono i malware più comuni.

11 tipi di malware

Dopo aver visto cosa sono i malware e quando venne creato il primo, passiamo ora a fare una breve rassegna dei vari tipi di software dannosi con cui potremmo avere a che fare.

cosa sono i malware

1. Virus

I virus sono una sottocategoria di malware. Sono in genere presenti con file che supportano le macro per eseguire il proprio codice e infettare ad ogni apertura dello stesso. Questo malware può provocare disfunzioni d’uso del dispositivo o anche perdita di dati.

2. Worm

Cosa sono i malware worm se non una sottocategoria di virus. Si tratta di programmi che si infiltrano in modo latente e infettano il dispositivo o altri pc usando le proprie vie di comunicazione: rete, email, internet, ecc. Al contrario dei virus non hanno però bisogno di un programma per diffondersi.

3. Trojan

Questo malware cos’è? Si tratta di programmi all’apparenza utili, ma che una volta scaricati sul proprio PC o dispositivo possono accedere a dati sensibili per poi modificarli, bloccarli o cancellarli.

4. Spyware

Gli spyware si rilevano con difficoltà. Attraverso internet hanno accesso alla cronologia della navigazione dell’utente e a dati come il numero della carta di credito che poi trasmettono a terzi.

5. Adware

Gli adware sono dei software gratuiti non dannosi supportati da annunci pubblicitari che appaiono sotto forma di pop-up sullo schermo dell’utente. Anch’essi sono usati per raccogliere informazioni sull’utente, i siti visitati ecc.

6. Ransomware

Sono quei software che bloccano l’accesso al sistema operativo e che per riacquistare l’accesso chiedono il pagamento di un riscatto.

7. Fileless malware

Questi non richiedono l’installazione di nessun file o software sul pc o dispositivo mobile. Per questo motivo, gli antivirus hanno più difficoltà  ad individuarli.

8. Scareware

Questi software dannosi per gli utenti una volta installati sul dispositivo in uso forniscono false informazioni agli utenti per cercare di convincerli ad acquistare altri programmi.

9. Rootkit

Questo programma è in genere creato per dare un accesso come amministratore agli hacker.

10. Cryptojacking

Questo malware si nasconde nel computer o nel dispositivo mobile e riesce a produrre delle criptovalute. Sta diventando una minaccia sempre maggiore negli ultimi anni.

11. Malvertising

Si tratta di un modo di installare e diffondere malware oppure di avere più traffico per specifici siti web attraverso delle pubblicità.

Prova Norton Antivirus Ora

Esempi di malware

Finora abbiamo non solo visto il malware significato, ma abbiamo cercato di darti una visione generale sui vari tipi di questi software che minacciano la sicurezza informatica.

Ora però vorrei proporti un paio di esempi di malware famosi:

  • ILOVEYOU era un worm diffuso nel 2000 e che ha provocato danni per oltre 15 miliardi di dollari;
  • Zeus era un Trajan che si è diffuso tra i sistemi bancari;
  • CryptoLocker è stato forse il primo ransomware, ma il suo codice viene riusato per altri malware.

Come si diffonde un malware

Forse ti starai chiedendo il malware cos’è che lo fa diffondere o quali canali usano per propagarsi e infettare quanti più dispositivi o reti possibili.

Dopo aver parlato del malware significato, abbiamo anche un po’ accennato al fatto che esistono vari tipi e quindi forme che permettono a questi software di diffondersi: file allegati alle email, software che si installano su un pc, app o chiavi USB infettate ecc.

Anche il phishing è in realtà un modo per diffondere malware attraverso email non autorizzate e link presenti sulle stesse. Col passare degli anni, notiamo anche che chi sviluppa questi software non solo tende a ingannare il semplice utente, ma anche gli amministratori di rete e i prodotti antivirus.

cos'è un Malware

Come rilevare un malware

Ora che _sai che cos’è un malware, ti servirà sapere che gli attacchi malware sono comuni, ma ci sono degli strumenti detti antivirus come Norton Antivirus che controllano di continuo il dispositivo su cui sono installati per rilevare eventuali pericoli per l’utente.

Noi di AllertaPrivacy.it ti consigliamo di scegliere degli antivirus a pagamento per poter contare su un sistema stabile e sicuro. Anche perché, sarebbe complicato dover trovare ogni singola forma di malware presente sul tuo dispositivo.

Ecco quindi cosa sono i malware e come fare per rilevarli grazie a un software dedicato.

Prova Norton Antivirus Ora

Come rimuovere un malware

Ora non serve più parlare di malware significato, ma vogliamo concentrarci su come fare a rimuovere un malware una volta individuato. I software di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente, come Norton Antivirus, si occupano non solo di individuare ma anche di eliminare queste minacce dal computer della vittima su cui sono installati.

Insomma ora sai cos’è un malware e anche quali software usare per rilevarli in tempo e debellarli per continuare a tenere al sicuro le tue informazioni personali.

Malware cos’è e quali sono i migliori antivirus disponibili sul mercato?

Noi di AllertaPrivacy.it abbiamo testato e selezionato per te i migliori antivirus disponibili sul mercato:

Come prevenire minacce malware

In fin dei conti, cos’è un malware se non un modo per fare più attenzione a quello che facciamo con i nostri computer o dispositivi mobili.

Dopo aver visto cosa sono i malware, passiamo a vedere come fare per mantenere il più possibile il nostro computer in salvo:

  • Aggiorna sempre i software e il tuo sistema operativo;
  • Non cliccare mai su pop-up non richiesti;
  • Cerca di limitare il numero di app sul tuo computer o smartphone e di controllare quando possibile chi è l’azienda che lo sviluppa;
  • Proteggi i tuoi dispositivi con software su cui puoi contare come Norton Antivirus per avere un’arma in più nella lotto contro i virus o altri malware;
  • Evita di cliccare su link o su email che non hai richiesto o su siti che non conosci.

Conclusione su cosa sono i malware

Abbiamo quindi visto il malware significato e a quando risale il primo virus che è stato creato.

Ma sapere cos’è un malware non basta proprio perché ci sono vari tipi di software dannosi che circolano in rete. Scegli un software antivirus come Norton Antivirus per aggiungere quel livello ulteriore di sicurezza ai tuoi dispositivi mobili e non solo.

Se hai ancora delle domande o dei dubbi su cos’è il malware, lascia pure un commento e ti risponderemo il prima possibile.

Sono stato uno scrittore su questo sito fin dall'inizio. E vi sostengo attivamente con contributi entusiasmanti e test approfonditi! Ho molti anni di esperienza nel campo di Internet e della privacy. Inoltre, sono sempre aggiornato e tengo il team informato sugli ultimi sviluppi, non solo per la tutela della privacy, ma anche per questioni legali e normative.

Facci sapere che ne pensi

Scrivi il tuo messaggio qui

AllertaPrivacy.it