Robo Form Recensione 2022 – Non ci sono soluzioni migliori?

robo form

Uno dei temi più popolari legati alla sicurezza dei propri dispositivi è quello legato alla gestione delle password. Sono diversi i gestori di password sul mercato e su Allertaprivacy puoi leggere recensioni sull’argomento. Oggi abbiamo deciso di scrivere le nostre opinioni su Robo Form.

Non lo conosci? È uno dei più vecchi gestori di password disponibili in rete e se da una parte questo può essere una garanzia, dall’altra potrebbe rivelarsi un punto a suo sfavore. Se sei deciso a salvaguardare la tua privacy online e proteggere le tue password il mio consiglio è quello di leggere la nostra Roboform recensione per capire se si tratta del prodotto giusto per te.

Allora sei pronto?

Partiamo.

Data d’aggiornamento: 26 Settembre 2022

Presentazione dell’azienda

Prima di addentrarmi nella mia roboform recensione vorrei farti una breve presentazione generale del software e dell’azienda.

Online si trovano numerose Roboform recensioni proprio perché si tratta di uno dei più vecchi gestori sul mercato. Vale a dire un software che memorizza tutte le vostre password e le tiene al sicuro, compilando automaticamente i campi di login quando visiti un sito in cui è necessario inserire le informazioni di login.

Senza alcun dubbio offre molte funzioni utili. Senza contare che offre numerosi pacchetti di abbonamento che permettono di soddisfare le diverse esigenze dei clienti.

Ma è arrivato il momento di parlare più approfonditamente del software. E allora possiamo iniziare con la nostra Roboform recensione.

robo form recensione

Roboform recensione: i difetti

Ma come inizi parlando della tua Roboform opinione prendendo in considerazione i difetti? Ebbene sì, sono bravi tutti a dire che Roboform funziona davvero, ma credo che sia più importante capire quali possono essere i problemi che potresti trovare.

Partiamo dal punto di vista dell’usabilità. Gli utenti  lamentano il fatto che nel caso si abbiano diversi account da gestire il passaggio tra questi non sia per nulla semplice. Probabilmente questo potrebbe essere dovuto al fatto che l’interfaccia è rimasta indietro rispetto ad altri software concorrenti come NordPass che fanno della user experience una vera e propria politica aziendale.

Ma secondo me il problema più grande è quello legato alla sincronizzazione delle password su tutti i propri dispositivi. Come dicevo si tratta di uno dei gestori più vecchi sul mercato e forse proprio per questo non fa particolarmente attenzione alle esigenze di utenti che utilizzano PC, tablet e smartphone con sistemi operativi diversi tra loro. Anche in questo caso un software come NordPass ha una o due marce in più.

Altrimenti, potete cercare altri software qui sotto:

Le tariffe di RoboForm

Vediamo di parlare anche di parlare di quello che può offrire questo software in termini di prezzi. Si tratta di un software che offre una serie di tariffe diverse. Innanzitutto esiste una versione Roboform gratis, anche se le funzionalità sono limitate, 2 abbonamenti per i privati e diverse opzioni per i professionisti. Ecco allora una breve presentazione degli abbonamenti:

robo form prezzi

  • Versione gratuita: un singolo utente (per un singolo dispositivo) con accesso alle funzioni di base.
  • Everywhere: 1 solo utente, ma possibilità di installare su diversi dispositivi.
  • Family: versione un po’ più costosa, ma che consente di utilizzare 5 diversi account.
  • Professional: diverse opzioni di abbonamento, a seconda del numero di persone che utilizzano il software.

Da questo punto di vista non c’è che dire, l’offerta è interessante e nel caso tu non ti sentissi soddisfatto Robo Form permette anche di sfruttare una garanzia soddisfatti o rimborsati per i primi 30 giorni.

Tabella riassuntiva

Caratteristiche Valori
Multi-login Fino a 1-∞ connessioni simultanee
Sistemi operativi compatibili Windows, macOS, Android, iOS
Garanzia soddisfatti o rimborsati? Fino a 30 giorni
Crittografia N/A
A partire da
Versione gratuita? Si ma è limitata

Sicurezza del servizio

In questa sezione vediamo assieme tutti i punti da considerare quando parliamo di sicurezza di questo prodotto:

Crittografia dei dati

Uno degli aspetti su cui si concentrano molte Roboform opinioni online è la crittografia dei dati del provider. D’altronde se si acquista un gestore per password l’ultima cosa che si vuole è che si tratti di un software poco sicuro per i tuoi account.

In questo caso, rientra negli standard di settore. Questo provider utilizza una crittografia AES a 256 bit di livello militare per i vostri dati. Perché militare? Perché sono tante le agenzie di intelligence del mondo che utilizzano gli stessi sistemi.

In altre parole, ci vorrebbe un esercito di supercomputer e qualche migliaio di anni per “bucare” questa crittografia in caso di attacco informatico. Da questo punto di vista sarai di certo al sicuro.

Zero-knowledge

L’architettura zero-knowledge è una funzione che permette solamente al proprietario del conto di avere accesso alle informazioni. Questo perché è necessario utilizzare una master password che solamente tu puoi conoscere. Nessun altro potrà averla.

Questa è un’arma a doppio taglio. Se si dovesse perdere la master password, sarebbe molto difficile riottenere l’accesso al proprio account. Ma per evitare problemi è possibile utilizzare il contatto d’emergenza per reimpostare le informazioni.

Autenticazione a due fattori

Anche quello dell’autenticazione a due fattori è diventata una funzione di sicurezza standard per tenere il proprio conto al sicuro dagli hacker. Se qualcuno dovesse entrare in possesso della tua master password nulla è perduto.

Con la doppia autenticazione, ti sarà richiesto di confermare il login utilizzando un altro dispositivo, rendendo praticamente impossibile accedere al conto senza il tuo permesso.

Autenticazione biometrica

Un altro strumento di sicurezza piuttosto efficace è l’autenticazione biometrica. Praticamente potrai accedere alla tua schermata principale utilizzando semplicemente le tue impronte digitali. Attenzione però, questo non è un buon motivo per dimenticarti la master password.

Backup sicuri

E l’ultima caratteristica legata alla sicurezza di cui vorrei parlare sono i backup programmati che potrai utilizzare. Tutti i tuoi dati saranno archiviati grazie a backup sui server dell’azienda. Un ottimo modo per mantenere un maggiore livello di protezione.

robo form caratteristiche

Iniziare

Quando ho espresso la mia Roboform opinione sugli aspetti negativi ho detto che si tratta di un software piuttosto complesso rispetto ad altri gestori di password come NordPass. Ma per quanto riguarda l’installazione non c’è nulla da temere.

In effetti installare questo software non è affatto complicato. Tutto quello che devi fare è andare sul sito ufficiale del provider, scegliere l’abbonamento per te e una volta pagato l’abbonamento potrai scaricare il file .exe per installare il software sul dispositivo. E dopo aver impostato la tua master password sarai pronto a usare Robo Form.

E probabilmente inizierai ad avere qualche problema nel comprendere tutte le funzionalità.

Roboform caratteristiche

In questa sezione vediamo assieme tutte le caratteristiche di Roboform:

Aggiunta delle password

Come ogni gestore che si rispetti è chiaro che potrai aggiungere le password dei siti in modo che il software se le ricordi per te.

Importazione ed esportazione di password

Potrai anche importare, e cosa più importante esportare, tutte le password salvate in modo da poterle utilizzare su un altro gestore nel caso si desideri cambiare provider.

Generatore password

Questo è un aspetto importante per ogni software di gestione delle password. Tuttavia il software presenta una funzione di base che si può migliorare utilizzando delle opzioni avanzate complesse.

Inserimento automatico

Una funzione che permette di risparmiare tempo e che compila automaticamente i campi di login per l’utente sui siti che hai scelto di far gestire al software.

Controllo della forza della password

La mia Roboform opinione su questa funzione non è assolutamente negativa. In effetti è piuttosto avanzata rispetto al gestore di password medio permettendoti di ottenere maggiori informazioni sull’efficacia della tua password.

robo form usabilità

Altre funzionalità

Un gestore di password che si rispetti offre funzionalità extra che ti permettono di semplificare la tua vita quotidiana. E Robo Form non è da meno. Ecco alcune delle principali:

  • Backup della carta di credito: un sistema che aiuta a semplificare i pagamenti in rete e garantire la sicurezza dei dati.
  • Compilazione automatica dei moduli
  • Connessione offline: puoi accedere al tuo conto anche se non sei connesso a Internet.
  • Appunti protetti: per tenere tutti gli appunti al sicuro e fuori dalla portata di malintenzionati.

Roboform opinione: usabilità

Dal mio punto di vista la vera pecca di questo software sta proprio nella sua usabilità che si può considerare inferiore alla media. I problemi principali nascono da un’interfaccia che è stata poco rinnovata per avvicinarsi alle esigenze contemporanee degli utenti.

È pur vero che tutte le funzioni di base sono accessibili facilmente dal menu principale, ma se desideri impostare come meglio credi il software potresti incontrare qualche problema.

Compatibilità

Questa applicazione è presente su tutti i principali sistemi operativi. Potrai utilizzarlo su Windows, macOS, Android e iOS senza alcun problema. Inoltre avrai la possibilità di provare l’estensione per il browser se credi che un gestore di password più snello e gestito direttamente da Chrome o Edge sia più semplice da usare.

Assistenza clienti

Un buon servizio clienti di un gestore di password dovrebbe avere un team che risponde alle tue domande in modo rapido e preciso.

E non ci sono dubbi che il software offra un servizio molto buono per i suoi clienti. Ci sono diversi modi per contattarli, tra cui una live chat 24/7 (disponibile solo per gli abbonamenti a pagamento), un numero di telefono e un indirizzo e-mail. Il team è attivo anche sui social network e ho notato che si impegna a rispondere il più rapidamente possibile a tutti i suoi clienti.

Troverai anche un centro di assistenza con una sezione FAQ completa che sicuramente risponderà alla maggior parte delle domande che potresti avere sul servizio senza che tu debba contattare direttamente il team.

Domande frequenti

Che cosa è Robo form?

Robo Form è uno dei gestori di password più popolari sul mercato. Si tratta di un software utilizzato per gestire tutte le informazioni di accesso ai siti Web in modo da aumentare la privacy e la sicurezza online.

Robo form come funziona?

Robo Form è un gestore di password a pagamento che registrerà tutte le password e le informazioni di accesso ai siti che desideri utilizzare online.

RoboForm recensione: Conclusioni

Ecco arrivati alla fine della mia recensione su Robo Form. Devo essere onesto potrei essere stato un po’ troppo severo su questo software. Dopotutto si tratta di un prodotto che permette di gestire le password e numerose altre informazioni in maniera sicura.

Mi sento di dire che anche se il software è un buon gestore di password con molte funzioni, il mio consiglio è quello di provare NordPass. Se non fosse altro che offre funzioni maggiori e la possibilità di acquistare anche una VPN a prezzi veramente imbattibili.

8.2 Punteggio Totale
Robo Form recensione 2022

Sicurezza e privacy
9
Assistenza clienti
8
Caratteristiche
8
Rapporto qualità/prezzo
9
Usabilità
7
PRO
  • Funzionalità in linea con il mercato
  • Ottima assistenza clienti
  • Versione gratuita di base
CONTRO
  • Interfaccia complicata da usare
  • Alcune funzionalità sono difficili da comprendere

I miei amici pensano che io sia pazzo, ma i miei colleghi pensano che io sia fantastico! Il mio obiettivo è quello di essere il miglior conoscitore di Internet e di sapere quante più cose possibili: Server VPN, connessioni criptate, kill switch, P2P, PPTP, ecc; lasciatemi qualcosa e farò delle ricerche (nel caso non lo sapessi ancora!). Perché ho già accumulato una vasta conoscenza, durante anni di lavoro nel settore IT.

Fateci sapere che ne pensi

Scrivi il tuo messaggio qui

AllertaPrivacy.it