AllertaPrivacy.it

Surfshark VPN | Revisione e costo 2019

Recensione Surfshark

Surfshark VPN è un software VPN economico con interessanti funzionalità a pagamento. Vanta dei server super veloci, connessioni simultanee illimitate, nessun log e possibilità di accedere, caricare o scaricare qualsiasi cosa da internet. Ecco perché lo recensisco: per confermare che tutti questi vantaggi sono davvero reali. O forse per smentire tutto ciò. La mia missione è sempre questa: sono qui per aiutarti a trovare il miglior VPN per le tue esigenze. Una sola cosa è certa: se Surfshark VPN mantiene le promesse, allora devi sicuramente valutare di acquistarlo! Iniziamo questa recensione di Surfshark VPN e vediamo se può eguagliare i migliori software VPN.

Surfshark, è il miglior software VPN che c’è in giro?

In questa prima parte della recensione di Surfshark, ti parlerò della società in sé. È essenziale sapere con chi hai a che fare quando trasferisci i tuoi dati sulla loro rete. Non vorresti certo scoprire di aver messo a rischio la tua privacy pensando invece di essere protetto, avendo pure pagato per giunta.

Surfshark Ltd. ha iniziato a operare nel 2018 dalle Isole Vergini Britanniche, proprio come ExpressVPN, il nostro preferito di sempre. La sede del quartier generale ha una sua ragione importante, per la protezione della tua privacy. Nelle Isole Vergini Britanniche, infatti, non c’è obbligo di legge per la registrazione e la conservazione dei dati. Ed è anche concesso offrire una VPN senza log, il che vuol dire che non registrano alcun dato degli utenti e di quello che fanno online. Perciò, puoi star sicuro di rimanere anonimo.

Come funziona Surfshark

Non esistono molti dettagli sul gruppo che gestisce la Surfshark Ltd. Essenzialmente, l’unica cosa certa è il nome del loro amministratore delegato: Magnus Steinberg. Da una ricerca su Google si evince che la società fa parte del centro di coordinamento della rete RIPE: solo il tempo dirà quanto la società sia davvero affidabile.

La rete di server conta oggi più di 500 server distribuiti in 50 paesi tra Europa, Americhe, Medio Oriente, Africa e Asia, ed è in costante crescita. I servizi offerti dalla società sono disponibili nella maggior parte del mondo, compresi Stati Uniti, Regno Unito e Canada.

Come ci si collega a una rete privata virtuale, o VPN? Semplicissimo, basta utilizzare un’app per il computer (disponibile sia per Windows che per macOS e Linux) o per i dispositivi mobili Android o iOS, e per i browser Firefox o Chrome. Puoi anche configurare manualmente la tua connessione VPN se il tuo dispositivo non dovesse essere tra questi, ma ne dubito. Ti consiglio comunque di usare la loro app, se vuoi apprezzare il protocollo migliore, e cioè OpenVPN.

Surfshark: prezzi e abbonamenti

Prezzi sugli abbonamenti Surfshark

Surfshark VPN è disponibile in tre diverse tipologie di abbonamento, che includono tutte le funzionalità VPN offerte da Surfshark. Ci si può iscrivere per un mese, un anno o due anni, e si avrebbero sempre gli stessi benefici, il che non è male davvero. L’unica nota negativa è che con l’abbonamento mensile non potrai usufruire di sconti, e devo ammettere che questo piano risulta alla fine un po’ caro: chi potrebbe affrontare l’acquisto di un software VPN a questi prezzi? Probabilmente nessuno. Ma ho detto che Surfshark VPN è un software economico, e infatti sottoscrivendo un abbonamento biennale puoi ottenere uno sconto del 71%.

Uno dei più importanti argomenti di vendita di questo VPN è che offre la possibilità di connessioni simultanee illimitate, qualunque piano di abbonamento si sia sottoscritto! In pratica, potresti proteggere tutti i tuoi dispositivi, e quelli della tua famiglia, con un’unica spesa. Per inciso, non conosco molti altri software VPN che permettono di connettere più di cinque utenti con un solo abbonamento… E potresti risparmiare anche di più, se condividi la tua connessione a casa.

Come metodi di pagamento, puoi utilizzare PayPal, carta di credito o cripto-valute. Se perciò hai bisogno di restare davvero anonimo, non c’è problema!

Sebbene non ci sia una demo gratuita per provare Surfshark VPN, puoi comunque acquistarlo con la formula “Provalo senza rischi per 30 giorni“. E ti consiglio di provarlo davvero, perché la mia recensione di Surfshark VPN potrebbe non essere sufficiente per te. Inoltre, dovresti provarlo sui tuoi dispositivi locali per apprezzarlo davvero e convincerti ad acquistarlo.

Surfshark VPN in dettaglio

Log

Nessun log

Torrent

I torrent sono consentiti

Netflix

Solo per utenti USA

Accesso multiplo

Accessi simultanei illimitati

Paesi coperti dal servizio

Più di 50

Dispositivi supportati

Windows, Mac, Linux, iOS, Android, Firefox, Chrome

Garanzia Soddisfatti o Rimborsati

Valida per 30 giorni

Protocolli

OpenVPN (UDP/TCP), IKEv2

Traffico dati

Illimitato

criptaggio

Militare AES 256 bit

Indirizzi IP

Non dichiarati

Numero di server

Oltre 500

 

Come iniziare a usare Surfshark VPN

Installazione

Mi piace quando la configurazione di un software VPN è semplice, perché ne installo e ne recensisco molti. Se anche non hai la mia esperienza, vuoi che sia come per me: Plug & Play. Surfshark VPN ti piacerà, perché hai solo da premere due pulsanti: Installa ed Esegui.

Guardare Netflix

Hai un abbonamento a Netflix, e vorresti guardarlo anche quando sei all’estero? Allora ti consiglio Surfshark VPN, perché sbloccare i server USA di Netflix è semplice. Sul serio, mi sono collegato a svariati server a caso di Netflix USA, e lo streaming è sempre stato perfetto. Pochi secondi di attesa all’inizio, certo, per via del buffering, ma poi tutto è filato via liscio. Speriamo che Surfshark VPN mantenga questa qualità di servizio quando inizieranno a collegarsi migliaia di utenti. Questo infatti potrebbe essere un problema, con un provider di queste dimensioni. Aspetteremo e vedremo.

Vedere Netflix con Surfshark

Scaricare torrent

Come ho detto prima, Surfshark VPN non ha nessun log, il che lo rende ottimo per scaricare file torrent, perché sarai collegato e lavorerai in modo anonimo. Sai bene quali rischi si corrono con il download dei torrent: sono del tutto vietati in alcuni paesi del mondo, e puoi rischiare multe salate se dovessero beccarti a condividere file o a usare il protocollo P2P.

Quindi Surfshark VPN è adatto al download dei torrent? Sì! Le condizioni del contratto di abbonamento consentono di scaricare file torrent. Devi solo collegarti a un qualsiasi server e lanciare il tuo client torrent. Ti dico anche che al momento in cui sto scrivendo questa recensione di Surfshark, la velocità di download dei torrent è buona.

Alcune funzioni di Surfshark VPN

Kill switch

Sebbene i client VPN prevedano una funzione Kill Switch, è in genere disabilitata per default. La prima cosa che dovrai fare, perciò, è abilitarla prima di scaricare file torrent. Questa funzione infatti può salvarti la vita, letteralmente, chiudendo la tua connessione internet quando cade il collegamento VPN. Non rischierai perciò di mostrare il tuo vero indirizzo IP mentre stai scaricando file torrent, e la tua privacy sarà protetta.

CleanWeb

Questa è una funzione presente in sempre più software VPN, ma spesso con nomi diversi, poiché CleanWeb è un marchio registrato. Di cosa si tratta? È insieme un ad blocker, un tracker blocker e un malware blocker. Quando questa funzione viene attivata, ti permette di navigare in sicurezza e in forma anonima. Le pubblicità possono essere a volte molto fastidiose, e questa funzione è un ottimo sistema per liberartene.

Funzione in Surfshark chiamata CleanWeb

Whitelister

Anche questa funzione è un marchio registrato, e serve per abilitare lo “split-tunneling“, ovvero la possibilità di gestire una parte del traffico in chiaro e un’altra parte tramite VPN. Io consiglio di proteggere tutto il traffico con la VPN, ma a volte può essere scomodo quando ci si sposta spesso da un server all’altro.

Mettiamo il caso, ad esempio, che tu sia collegato a un server inglese, e voglia sbloccare alcuni contenuti sul canale BBC. Ma vuoi anche navigare, nello stesso momento, su un sito web locale. Potresti non riuscirci, perché i contenuti locali potrebbero essere geo-localizzati. La soluzione sta proprio nell’attivare la funzione Whitelister e collegarti ai siti locali, ma non con la tua connessione VPN. Accertati però di usare il protocollo HTTPS: come protezione non è il massimo, ma è comunque meglio di niente.

Funzione in VPN Surfshark chiamata WhiteLister

Protezione Wi-Fi

Questa è un’altra funzione utile, che può aiutarti a proteggere i tuoi dispositivi quando ti colleghi a una nuova rete Wi-Fi, aperta e gratuita. Chi ti assicura infatti che non sia una trappola per hackerare la tua connessione? Piuttosto che pentirtene in seguito, meglio prendere qualche precauzione in più.

MultiHop

Il nome di questa funzione si spiega da solo: consente di collegarsi a due server VPN contemporaneamente. La protezione di una doppia VPN è molto elevata, a scapito però della velocità di una VPN singola. Perciò dovresti utilizzare questa funzione solo quando ne hai davvero bisogno.

Funzione in Surfshark VPN chiamata mulithop

Modalità NoBorders

Questa funzione ti consente di oscurare il tuo traffico VPN. Potrebbe esserti utile in quei paesi in cui le VPN sono sottoposte a limitazioni, come ad esempio la Cina. Attivando la funzione NoBorders, puoi evitare il blocco della connessione VPN e accedere a internet liberamente, sebbene con una velocità leggermente più bassa del normale.

Il client per Windows

Un’interfaccia minimalista

Se ti piacciono le interfacce utenti semplici, con Surfshark VPN sei a posto! Il design è compatto, con un solo click puoi collegarti ai migliori server. Onestamente, mi ricorda un po’ ExpressVPN, e questo è un complimento! Normalmente puoi selezionare un server VPN da una lista di ricerca, ma non essendoci molti dettagli su ogni server, troverai indicati solo la nazione e la località. Non vedrai i dati sulla distanza e sulla latenza dei server. Da qui potrai però attivare la funzione MultiHop cliccando sul link apposito.

Sebbene non ci sia la possibilità di salvare i server preferiti, ad ogni avvio vedrai i server ai quali ti sei collegato di recente. Li vedrai anche in cima alla lista di tutte le località. Può essere comodo se ti sposti spesso tra i tuoi server preferiti.

Impostazioni di base

Per cambiare le impostazioni di base, devi cliccare sulla ruota dentata. In questa recensione di Surfshark mi limito alle impostazioni relative alle connessioni, alla sicurezza e a quelle avanzate, poiché le altre impostazioni sono standard e puoi scoprirle da solo cliccandoci sopra. Inoltre, non c’è molto da dire al proposito, sono sicuro che saprai già tutto.

Sono disponibili le proprie impostazioni preferite, e la possibilità di avviare Surfshark all’avvio di Windows, come pure connettersi in automatico ai server selezionati. Si possono anche abilitare tutte le funzioni di cui ho già parlato in questa recensione di Surfshark, e impostarle come ci piace. Infine, è possibile scegliere il protocollo: per default, il client sceglierà il protocollo migliore, ma se vuoi puoi anche impostare OpenVPN quale protocollo di default.

Le altre app

L’app Surfshark è disponibile non solo per Windows, ma anche per tutti i dispositivi basati su Android, iOS e macOS. L’interfaccia utente è sempre la stessa, quindi ti sarà facile utilizzarla su qualunque dispositivo.

Supporto

Poiché potresti utilizzare la tua VPN tutto il tempo, è importante avere un servizio clienti affidabile. Non vorresti certo trovarti nell’impossibilità di proteggere la tua privacy, o di navigare liberamente sui siti web. Di buono c’è che Surfshark VPN offre un sito dedicato all’assistenza, oltre che il supporto email e la live chat, il tutto disponibile 24/7. Come vedi, ci sono vari sistemi per trovare la risposta alle tue domande!

Conclusioni

La mia recensione di Surfshark è terminata. Spero di aver risposto a tutte le tue domande sulla società, i servizi offerti, e i client VPN. In definitiva, Surfshark VPN è un provider molto promettente, incredibilmente economico a parte l’opzione di abbonamento mensile. E in più, offre connessioni multiple simultanee.

Se hai bisogno di proteggere la tua privacy, guardare video e scaricare torrent, ti consiglio di scaricare questo software VPN. Non solo puoi usarlo per qualsiasi cosa vorrai fare online, ma è anche semplicissimo da usare. E se anche non sei un esperto, sarai in grado di padroneggiare il client in pochi minuti.

Magari puoi condividere la tua opinione su questo VPN, e fare in modo che altri possano conoscere la tua esperienza. Più recensioni ci sono, meglio è per tutti!

Grazie per aver letto la mia recensione di Surfshark VPN!

Leave a Comment