Come accedere a ChatGPT in Italia

ChatGPT ha rivoluzionato il panorama dell’IA (intelligenza artificiale) da quando è stato rilasciato. Basta digitare una domanda e, in quasi tutti i casi, si ha una risposta.  Le persone usano ChatGPT per molte cose, dalla scrittura di codice alla creazione di contenuti. Elabora tonnellate di dati ogni ora dagli utenti di tutto il mondo, il che dà adito a seri problemi di privacy. A tal proposito, il Garante, l’autorità italiana per la protezione dei dati, ha deciso di bandire il mese scorso ChatGPT dall’Italia. In questo articolo, scoprirai come sbloccare ChatGPT in Italia.

Prova ExpressVPN GRATIS
Accedi a ChatGPT anche dall'Italia con ExpressVPN (SCONTO fino al 49%)

Prova subito il servizio VPN di ExpressVPN per godere di 30 giorni gratuiti + 3 mesi extra gratuiti. Non perdere quest’occasione e sblocca subito la ChatGPT!

Data d’aggiornamento: 13 Maggio 2024

Cos’è ChatGPT è perché è stato bloccato in Italia

Cina, Iran, Corea del Nord e Russia hanno già bloccato il chatbot OpenAI, ma l’Italia è il primo paese occidentale a percorrere questa strada.

Ma cos’è esattamente ChatGPT?

Si tratta di un chatbot AI inizialmente costruito su una famiglia di LLM (large language models) noti collettivamente come GPT-3 (ora si basa sui modelli GPT-4 di nuova generazione).

Questi modelli possono comprendere e generare risposte simili a quelle umane ai prompt di testo, perché sono stati addestrati su enormi quantità di dati.

Poiché è stato addestrato su centinaia di miliardi di parole, ChatGPT può creare risposte che lo fanno sembrare, nelle sue stesse parole, “un robot amichevole e intelligente”.

sbloccare chatgpt

Come funziona ChatGPT?

L’utilizzo è attualmente aperto al pubblico gratuitamente perché ChatGPT è nella sua fase di ricerca e raccolta di feedback.

A partire dal 1 febbraio, esiste anche una versione in abbonamento a pagamento chiamata ChatGPT Plus.

Il suo funzionamento è molto semplice. Basta digitare la domanda nell’apposito box. Una volta fatto, il chatbot risponderà in una frazione di secondo.

Perché non si può più accedere a ChatGPT dall’Italia?

Il GDPR (garante della privacy) ha ordinato la chiusura di ChatGPT Italia in quanto rappresenterebbe una minaccia per la privacy per gli utenti.

L’autorità ha quindi bloccato l’accesso a ChatGPT dal Bel Paese.

La chiusura non è definitiva. La piattaforma verrà riaperta in Italia quando rispetterà alcune regole sulla privacy dell’UE, il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).

Il garante della privacy ha affermato che la società non dispone di una base giuridica che giustifichi “la raccolta dei dati per ‘addestrare’ gli algoritmi” di ChatGPT.

Sempre secondo il GDPR, ChatGPT avrebbe esposto le conversazioni e le informazioni di pagamento dei suoi utenti.

Il CEO dell’azienda, Sam Altman, ha dichiarato su Twitter che ChatGPT si sta rimettendo al “governo italiano” sulla questione.

L’Italia è uno dei miei paesi preferiti e non vedo l’ora di tornarci presto.

Ha aggiunto.

sbloccare chatgpt in italia

Le preoccupazioni sull’intelligenza artificiale tuttavia non riguardano solo l’Italia.

Esse hanno portato una coalizione di oltre 5.000 persone a firmare una lettera aperta chiedendo a tutti i laboratori di intelligenza artificiale di sospendere il lavoro su tali chatbot per sei mesi.

I firmatari includono nomi famosi come Elon Musk (CEO di SpaceX, Tesla e Twitter) e Steve Wozniak (co-fondatore, Apple).

Fortunatamente esiste una soluzione facile e veloce per sbloccare ChatGPT in Italia. Basta attivare una VPN Premium!  Per saperne di più, non ti resta che passare al paragrafo successivo!

Cos’è una VPN e come funziona

Una rete privata virtuale (VPN) è una connessione di rete sicura che consente agli utenti di accedere a Internet o a reti private da postazioni remote.

Fornisce privacy e sicurezza crittografando la connessione Internet e creando un tunnel sicuro tra il dispositivo dell’utente e il server VPN.

Quando utilizzi una VPN, il tuo traffico Internet viene instradato attraverso il server VPN, che funge da intermediario tra il tuo dispositivo e Internet.

Ciò significa che il tuo indirizzo IP, il tuo identificatore univoco su Internet, è nascosto dai siti Web e dai servizi online a cui accedi.

Invece, viene visualizzato l’indirizzo IP del server VPN, rendendo difficile per chiunque rintracciare le tue attività online sul tuo dispositivo.

Supponiamo che tu voglia sbloccare ChatGPT in Italia. TI basterà scegliere un server situato ad esempio negli USA ed il gioco fatto!

Come sbloccare ChatGPT in Italia con una VPN – Il tutorial

Ecco un piccolo tutorial per i meno esperti del settore (useremo ExpressVPN come esempio, ma questi passaggi si applicano a qualsiasi altro servizio VPN).

  • Scarica e installa ExpressVPN. Puoi trovare il software VPN sull’app store del tuo dispositivo o sul sito web della VPN. Le migliori VPN hanno app per tutti i sistemi operativi, inclusi Android, iOS, macOS, Windows, Linux ed estensioni del browser.
  • Avvia l’app VPN e connettiti a una posizione del server in cui è consentito ChatGPT. Ad esempio, apri ExpressVPN e connettiti a un server negli Stati Uniti per ottenere un indirizzo IP statunitense.
  • Ora sei pronto per sbloccare ChatGPT ed interagire con l’intelligenza artificiale.
  • Se non funziona la prima volta, chiudi ChatGPT, cancella le cache e connettiti a un altro server VPN in un paese che non ha bloccato l’IA.

Ti consigliamo di scegliere ExpressVPN per sbloccare ChatGPT. Oltre ad essere la migliore presente sul mercato, offre una prova gratuita di 30 giorni. Per attivarla, devi solo scegliere un abbonamento e richiedere il rimborso entro un mese dall’attivazione.

Problemi comuni quando si cerca di sbloccare ChatGPT in Italia

accedere a chatgpt

I problemi più comuni che si possono incontrare quando si cerca di accedere a ChatGPT in Italia con una VPN sono essenzialmente due:

  • Non riesci ad accedere al sito
  • La velocità di connessione è molto lenta

Ecco alcuni trucchi per evitare questi inconvenienti:

  • Scegli una posizione del server veloce e affidabile: quando scegli una posizione del server per la tua VPN, assicurati che sia veloce e affidabile. Ciò garantirà la possibilità di accedere a ChatGPT senza ritardi o problemi di connettività. Prova a connetterti a server più vicini alla tua posizione fisica per ottenere prestazioni migliori.
  • Svuota la cache e i cookie: svuotare la cache e i cookie può aiutare a risolvere i problemi con l’accesso a ChatGPT. Questo cancellerà tutti i dati memorizzati che potrebbero interferire con la tua capacità di accedere al sito.
  • Ricontrolla le tue impostazioni VPN: assicurati che le tue impostazioni VPN siano configurate correttamente per l’accesso a ChatGPT. Diversi provider VPN potrebbero richiedere impostazioni o protocolli specifici per l’accesso a determinati siti Web o servizi.
  • Verifica con il tuo provider VPN per assicurarti che le tue impostazioni siano ottimizzate per l’accesso a ChatGPT.
  • Prendi in considerazione l’utilizzo di un indirizzo IP dedicato: alcuni provider VPN offrono indirizzi IP dedicati, che possono migliorare la velocità della tua connessione e ridurre le possibilità di essere rilevati dai server di ChatGPT. Questa può essere una buona opzione se riscontri problemi con l’accesso a ChatGPT utilizzando un indirizzo IP condiviso.

Le migliori VPN per accedere a ChatGPT

Una buona VPN ChatGPT dovrebbe essere in grado di cambiare il tuo indirizzo IP senza perdite di IP o DNS e velocità elevate per dare risposte rapide.

Dovrebbe anche offrire una solida crittografia e una sicurezza decente per aggirare la censura. Ecco la nostra classifica delle migliori VPN per sbloccare ChatGPT in Italia.

La migliore 1 Recensione ExpressVPN 2024 – Una VPN di primo livello
9.8
2 CyberGhost Recensione: Caratteristiche, Vantaggi e Svantaggi nel 2024
9.6
3 Private Internet Access (PIA VPN) Recensione: Caratteristiche, Vantaggi e Svantaggi nel 2024
9.2
4 IPVanish Recensione: Caratteristiche, Vantaggi e Svantaggi nel 2024
9
5 NordVPN Recensioni 2024: Sicurezza a 360 gradi
8.8

Posso utilizzare una VPN gratuita per accedere a ChatGPT in Italia?

Sebbene alcune VPN gratuite possano funzionare per accedere a ChatGPT in Italia, spesso presentano limitazioni come velocità inferiori, limiti di dati e meno opzioni server.

Inoltre, i provider VPN gratuiti potrebbero non dare la priorità alla privacy e alla sicurezza degli utenti.

In genere si consiglia di utilizzare un servizio VPN a pagamento per le migliori prestazioni e sicurezza.

Conclusione

Se stai cercando di accedere a ChatGPT in Italia, avere una VPN è la soluzione migliore. 

Con una VPN, puoi sbloccare ChatGPT in modo sicuro e anonimo proteggendo al contempo la tua privacy e sicurezza online. Nella nostra classifica abbiamo indicato le migliori VPN Premium del momento.

Ma se non sei ancora sicuro, approfitta dei 30 giorni gratuiti offerti da ExpressVPN!

Ti ricordiamo che puoi usare le VPN anche sul tuo dispositivo mobile per accedere a ChatGPT in Italia! I fornitori di VPN offrono  app mobili per dispositivi iOS e Android, facilitando l’accesso a ChatGPT in movimento.

Assicurati solo di scegliere un provider con un’app mobile potente e velocità di connessione elevate per la migliore esperienza di streaming (come ad esempio ExpressVPN).

alberto

Conosci Alberto, un ingegnere di sicurezza informatica ed un appassionato esperto di tecnologia e sport, determinato a fare la differenza. Laureato in Informatica, si cimenta con entusiasmo in vari progetti e offre un contributo attivo alla missione e alla visione di Allertaprivacy.it, collaborando con Alessio, Fabio e l'intero team. Quando non è immerso nell'ultimo aggiornamento sportivo, Alberto dedica il suo tempo a garantire privacy e sicurezza online per tutti. Con la sua vasta esperienza e dedizione inarrestabile, gioca un ruolo fondamentale negli sforzi del team per creare un panorama digitale più sicuro. Se vuoi contattarlo, invia un'email a: alberto@allertaprivacy.it

Facci sapere che ne pensi

Scrivi il tuo messaggio qui

AllertaPrivacy.it