Come vedere Challenge Cup streaming 2021

Se già segui il rugby o ti stai appassionando a questo sport e vuoi sapere come e cosa fare per vedere online la Challenge Cup streaming, allora continua a leggere.
La European Rugby Challenge Cup giunge alla sua ottava edizione con la prima partita d’inizio a dicembre 2021 e quella finale che avrà luogo il 27 maggio 2022 allo stadio di Marsiglia. In passato il torneo si chiamava European Challenge Cup, un evento chiave del grande rugby europeo.
In quest’articolo parleremo dei siti online gratis e a pagamento su cui poter seguire la Challenge Cup e delle connessioni VPN, un formidabile alleato per evitare blocchi geografici su questi siti e guardare le partite in santa pace.

PROVA ORA
Non perdere tempo a cercare oltre, questa VPN è per te

Se sei interessato a una VPN con elevata velocità di connessione, allora ExpressVPN è perfetta per te. Approfittane delle sue incredibili offerte cliccando qui.

Come vedere Challenge Cup streaming?

challenge cup streaming

Per vedere la Challenge Cup in streaming puoi usare siti di streaming online gratuiti o a pagamento.

La differenza sta nel fatto che i siti a pagamento ti offrono un servizio qualitativamente migliore per quanto riguarda la qualità di connessione e del video. I siti gratuiti ti bombardano invece di pubblicità invasive e non sono sempre servizi legali in quanto potrebbero violare diritti sulle partite trasmesse.

Come vedere Challenge Cup streaming gratuito

A titolo puramente informativo ecco qui qualche sito online gratuito su cui vedere le partite della Challenge Cup. Noi di AllertaPrivacy.it ti consigliamo però di fare uso di servizi legali.

Rojadirecta

Rojadirecta è il sito preferito dagli appassionati di sport, dal calcio al rugby, dal tennis alla pallavolo. Si tratta di un sito che raccoglie tutti i link su cui poter seguire un evento sportivo online e non di un vero e proprio sito di streaming.

L’interfaccia del sito è molto semplice proprio per permettere un maggiore utilizzo per tutti gli utenti. Si tratta quindi di un’ottima soluzione per seguire la Rugby Challenge Cup streaming gratis.

Può però succedere che il sito venga bloccato, se ciò dovesse accadere ci sono altre valide alternative a Rojadirecta.

LiveSport TV

LiveSport TV è un’altra alternativa per guardare le partite della Challenge Cup in streaming gratis. Su questo sito potrai inoltre seguire altri eventi sportivi di calcio, tennis, pallavolo e altri ancora.

Come vedere Challenge Cup streaming a pagamento

Anche la seguente lista non vuole essere esaustiva, ma solo informativa. Molti sono i servizi online a pagamento che ti permettono di seguire questo torneo comodamente dal tuo divano e su tutti i tuoi dispositivi mobili.

Tra gli altri canali che offrono la possibilità di vedere le partite della Challenge Cup ci sono: BeIN Sport in Francia, BBC negli Stati Uniti e BT Sport nel Regno Unito.

vedere challenge cup streaming bbc

Sky Sport

Sempre su Sky puoi seguire tutte le partite di rugby incluse quelle della Challenge Cup. L’offerta di Sky è come sempre accessibile da tutti i dispositivi mobili: smartphone, tablette e SmartTV. Con Sky Sport puoi contare su un’ottima qualità video da 30,90€ al mese per l’offerta Sky TV + Sky Sport.

NowTV

Su NowTV puoi seguire le partite della Challenge Cup in streaming ad un costo mensile di 29,99 €. Anche NowTV ti dà la possibilità di seguire altri sport online come calcio, tennis e tanti altri.

Canal+

Canal+ trasmette tutte le partite della Challenge Cup in streaming. Per accedere alla loro offerta, basta acquistare il pacchetto Canal+ Sport per 34,99 €. Come accennato, si tratta però di un servizio francese, quindi avrai bisogno di una connessione VPN per vedere le partite dall’Italia.

EPCR Rugby TV

EPCRRugby.tv è un servizio a pagamento per seguire la Challenge Cup e la Champions Cup Rugby streaming. Per guardare le partite in streaming bisogna acquistare un pass di 19,99 €. Il prezzo potrebbe cambiare, ti consigliamo quindi di verificare sempre sul loro sito.

Come vedere Challenge Cup streaming dall’estero

vedere challenge cup streaming con una vpn

Guardare la Challenge Cup streaming dall’estero può essere difficile per due motivi essenzialmente:

  • restrizioni geografiche che ti impediscono di guardare le partite della Challenge Cup se ti trovi all’estero;
  • Scarsa qualità del servizio offerto dai siti gratuiti.

Quindi come vedere Challenge Cup senza avere a che fare con questi problemi?

Per vedere Challenge Cup in streaming senza alcun tipo di problema, ti consigliamo di sottoscrivere un servizio di VPN a pagamento che ti garantisce una connessione sicura e anonima. Nel caso di blocchi geografici, con una VPN potrai simulare una connessione da un server italiano, anche se in realtà ti trovi in un altro Paese.

Come vedere Challenge Cup Streaming – Prova una VPN gratuita per 30 giorni

Ecco come vedere Challenge Cup in totale sicurezza. Iscriviti a ExpressVPN, uno dei migliori servizi VPN a pagamento.

Provala subito e approfitta del soddisfatti o rimborsati al 100% per i primi 30 giorni dalla sottoscrizione del servizio.
Per cancellarti dal servizio nel caso in cui non ti interessasse più, basterà inviare una richiesta di annullamento senza spiegare il motivo della tua decisione.

Prova ExpressVPN Ora
Garanzia di rimborso entro 30 giorni

Così facendo puoi testare il servizio e le funzioni offerte. Hai 30 giorni di tempo per decidere con calma se continuare a usarla oppure no.

Quali sono i migliori servizi VPN per guardare Challenge Cup streaming?

Ecco di seguito una classifica con le migliori VPN per guardare Challenge Cup in streaming.

Noi di AllertaPrivacy.it recensiamo di continuo varie offerte VPN in base ai seguenti criteri:

  • Vasta offerta di server per garantire un’ampia copertura degli eventi streaming e soddisfare più richieste di utenti allo stesso tempo;
  • Garanzia di sicurezza e anonimato durante la navigazione su internet. È importante che il servizio di VPN protegga il tuo anonimato e il tuo indirizzo IP.

Solo così potrai essere sicuro di guardare la Challenge Cup in streaming senza problemi di pubblicità invasive o connessione che si blocca.

Altri vantaggi delle VPN oltre a guardare Challenge Cup streaming

Finora abbiamo parlato solo dei benefici di una VPN in relazione allo streaming delle partite della Challenge Cup. Ma un servizio VPN è molto di più. Se ci riferiamo sempre ad un uso privato, possiamo sicuramente elencare un paio di vantaggi supplementari:

  • Scaricare contenuti online in perfetto anonimato e in sicurezza;
  • Bloccare i firewall ossia quei sistemi di sicurezza di una rete che monitorano il traffico in entrata e in uscita. Ti sarà già capitato di voler connetterti ad un sito dal tuo ufficio, ma non esserci riuscito proprio a causa di un firewall;
  • Sicurezza e anonimato durante la navigazione su internet che ti garantisce una protezione totale contro attacchi hacker o leak di dati.

Conclusione – Come vedere Challenge Cup

In questo articolo abbiamo parlato dei vari siti online su cui puoi seguire la Challenge Cup in streaming. Alcuni di essi sono a pagamento come Sky Sport e NowTV, mentre altri sono siti di streaming gratuiti come Rojadirecta.

La visione delle partite su questi o altri siti può però essere ostacolata da restrizioni geografiche dovute ai diritti acquisiti dal canale sull’evento sportivo. Per esempio, la visione di una partita su Sky potrebbe essere impossibile se ti trovi temporaneamente in Spagna.

Per ovviare a queste limitazioni, puoi sottoscrivere un servizio VPN a pagamento che ti garantisce una navigazione sicura e anonima, tenendoti al sicuro da attacchi hacker o leak di dati.

Come detto in apertura di quest’articolo, la Challenge Cup avrà inizio a dicembre 2021. Speriamo di averti dato tutte le informazioni necessarie per seguire questo torneo online.

Se hai ancora delle domande, lascia un commento e cercheremo di aiutarti nel più breve tempo possibile.

Sono stato uno scrittore su questo sito fin dall'inizio. E vi sostengo attivamente con contributi entusiasmanti e test approfonditi! Ho molti anni di esperienza nel campo di Internet e della privacy. Inoltre, sono sempre aggiornato e tengo il team informato sugli ultimi sviluppi, non solo per la tutela della privacy, ma anche per questioni legali e normative.

Fateci sapere che ne pensi

Scrivi il tuo messaggio qui

AllertaPrivacy.it