Qual’è la migliore VPN Hong Kong nel 2020

L’annuncio dell’approvazione della legge sulla sicurezza nazionale da parte di Pechino ha creato disordini e timori nella popolazione di Hong Kong. La stretta della Cina sull’autonomia della città di Hong Kong ha spinto i cittadini di quest’ultima a prendere misure precauzionali per mantenere la propria autonomia, compresa quella online. I provider VPN HK hanno infatti visto un boom di download in quella regione. Se hai intenzione di visitare Hong Kong o magari risiedi già lì, non posso che consigliarti di procurarti una VPN Hong Kong il prima possibile. In questa guida vedremo come fare e quali sono le migliori VPN Hong Kong sul mercato!

SI LA VOGLIO
Cerchi la migliore VPN per Hong Kong?

Ottieni ExpressVPN gratis per 3 mesi e naviga in totale sicurezza. Sfrutta il loro periodo di prova. Offerta limitata.

Perché hai bisogno di una VPN HK se vivi a Hong Kong o vuoi visitarla

Iniziamo partendo dal concetto di che cosa è una VPN. Una VPN è uno strumento che ti aiuta a proteggere i tuoi dati e la tua identità quando navighi online. Se vivi a Hong Kong o hai intenzione di visitarla ti consiglio di procurarti una VPN HK. In questo modo potrai mantenere la tua autonomia e libertà quando navighi in rete, nel caso la Cina si appresti a limitare ulteriormente la privacy dei propri cittadini. 

Una VPN HK può far risultare il tuo indirizzo IP in un altro paese, creando un tunnel protetto da crittografia tra il tuo dispositivo e un server VPN. Questo impedirà agli hacker così come al governo cinese e gli altri suoi reparti amministrativi di limitare la tua libertà in rete. 

vpn hong kong

Devi sapere che in Cina la maggior parte dei siti che normalmente utilizziamo per le nostre attività in rete come Google, Facebook, Gmail o Instagram sono bloccati. O meglio vengono sostituiti da versioni simili, approvate dal governo cinese. Questi siti sono facilmente controllabili e la censura che viene applicata molto stringente. Con l’approvazione della nuova legge sulla sicurezza nazionale, Hong Kong rischia di perdere le sue libertà, comprese quelle che riguardano il diritto a una libera navigazione. Ed è per questo motivo che una VPN è più che mai necessaria per continuare a navigare online senza essere sottoposti a censure e limitazione da parte del governo. 

China firewall

La legge sulla sicurezza nazionale | Hong Kong VPN 

Nonostante sia ufficialmente parte della Cina dal 1997, Hong Kong ha sempre goduto di ampie libertà rispetto agli altri territori della Cina continentale. Questo perché è stata sempre governata sotto l’accordo “una Cina, due sistemi”.

La pandemia Covid-19 ha però cambiato molto le carte in tavola e la Cina ne ha approfittato per esercitare maggiore controllo sulla città di Hong Kong. Perdere l’autonomia verso la Cina significa perdere molte delle libertà di cui si godeva, comprese quelle di navigazione online. È risaputo infatti che la Cina faccia un ampio uso di censura e di altri metodi per limitare la libertà dei propri utenti. E c’è un concreto rischio che questi metodi vengano anche applicati sui cittadini di Hong Kong. 

Cosa devi cercare in una HK VPN

Se non vuoi correre il rischio di limitazione delle libertà da parte del governo della Repubblica Popolare Cinese dovrai procurarti una Hong Kong VPN, ovvero una rete privata, che ti permetta di nascondere il tuo indirizzo IP, permettendoti di connettere il tuo dispositivo a un server posizionato in un paese estero. 

vpn hong kong

Detto questo, non tutte le VPN Hong Kong offrono le stesse funzionalità e, in base al contesto, alcune VPN sono più o meno adatte. Cosa deve avere quindi una HK VPN per funzionare bene ad Hong Kong? Qui sotto troverai una lista di caratteristiche a cui prestare attenzione quando decidi di abbonarti a una VPN Hong Kong. Una VPN Hong Kong deve essere soprattutto forte dal punto di vista della sicurezza. Ecco quindi le funzionalità da tenere d’occhio:

Protezione dai leak: anche se si è connessi a una VPN, ci possono essere casi in cui alcuni dati sfuggono alla protezione di questa. Questo può portare grossi rischi, perché rischia di esporre la nostra identità quando navighiamo a Hong Kong. Una buona Hong Kong VPN ti protegge da questo genere di rischi abilitando la protezione contro i leak del DNS e dell’IP. 

Kill Switch: se la tua connessione alla VPN dovesse interrompersi improvvisamente, è importante avere una rete di sicurezza per evitare che i tuoi dati vengano esposti. Il Kill Switch è, in pratica, questa rete di sicurezza. Questa funzionalità infatti interrompe tutto il traffico dati tra il tuo dispositivo e il server, qualora la tua connessione alla VPN dovesse saltare. Così non rischierai di esporre i tuoi dati al chiaro!

Server offuscati: questa è probabilmente la caratteristica più utile se vuoi utilizzare una VPN Hong Kong o nella Cina continentale. Il governo cinese infatti cerca spesso di bloccare le VPN nel suo territorio analizzando il traffico dati. Una Hong Kong VPN che utilizza questo tipo di tecnologia offuscante ha però molte più possibilità di passare inosservata e quindi di aggirare la censura governativa. 

Ottieni una VPN Hong Kong gratuitamente

Se hai intenzione di fare visita a Hong Kong è consigliabile procurarsi una HK VPN prima della partenza. Tuttavia, il mercato è grande e fare la scelta giusta può essere difficile. Molte VPN offrono dei periodi di prova gratuiti o con garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni. Anche un’ottima VPN come può essere ExpressVPN offre questo tipo di garanzia, così da poterla provare senza rischi e vedere se fa per te.

Prova ExpressVPN Ora
Garanzia di rimborso entro 30 giorni

Migliori VPN Hong Kong

In base alle tue esigenze ci sono diverse opzioni quando si tratta di dover scegliere una VPN. Come abbiamo visto prima è molto importante che la tua VPN riesca a bypassare eventualmente il Grande Firewall cinese e soprattutto che sia abbastanza sicura da non esporre i tuoi dati a potenziali minacce. Fatta questa premessa, in base al tuo traffico internet vorrai una VPN che magari abbia alcune funzionalità a posto di altre. La lista qui sotto elenca alcune delle migliori HongKong VPN che abbiamo testato in Cina: hanno tutte ottime performance e la maggior parte offre un periodo di prova gratuito.

VPN HongKong | Conclusioni

Con l’approvazione della legge sulla sicurezza nazionale, non sappiamo ancora con certezza quali possibili ripercussioni ci potranno essere sulla città di Hong Kong. Molti dei suoi cittadini però si sono già preparati a una possibile stretta sulle libertà del web procurandosi una VPN Hong Kong. Sia che tu abiti già a Hong Kong o abbia intenzione di farci visita, ti consiglio vivamente di procurarti una HK VPN il prima possibile in modo da poter continuare a navigare in rete come sei abituato e senza restrizioni. Se vuoi saperne di più troverai utile anche l’articolo sulle VPN Cina sul nostro blog e se hai ancora qualche dubbio potrai sempre lasciare un commento qui sotto, noi cercheremo di rispondere il prima possibile. A presto!

Alessio

I miei amici pensano che io sia pazzo, ma i miei colleghi pensano che io sia fantastico! Il mio obiettivo è quello di essere il miglior conoscitore di Internet e di sapere quante più cose possibili: Server VPN, connessioni criptate, kill switch, P2P, PPTP, ecc; lasciatemi qualcosa e farò delle ricerche (nel caso non lo sapessi ancora!). Perché ho già accumulato una vasta conoscenza, durante anni di lavoro nel settore IT.

Fateci sapere che ne pensi

Scrivi il tuo messaggio qui

AllertaPrivacy.it